Zio e nipote arrestati per spaccio: tre etti di marijuana in auto e kit a casa

Ieri pomeriggio, giovedì 27 novembre, intorno alle alle 14,45 la volante ha notato in via Colombo una Fiat Multipla con a bordo due persone originarie della Sicilia e residenti a Piacenza, zio e nipote rispettivamente M.P. di 46 anni e I.P.P. di 21 anni. All'arrivo della polizia i due sono apparsi subito molto agitati e da un primo controllo è risultato che la coppia aveva precedenti per droga. I sue sono stati così portati in questura dove è stata perquisita la vettura. All'interno gli agenti hanno trovato 300 grammi di marijuana avvolti in un involucro: i due sono stati così arrestati e portati in carcere. Sono state così perquisite anche le loro abitazioni. In quella del nipote sono stati rinvenuti semi di marijuana in un pacchetto di sigarette, tritaerba in metallo, bilancino di precisione, cellophnane contenente cime essicate di marijuana, un altro grammo di marijuana, una borsa contenente 640 euro considerati provento di spaccio e in generale strumenti per il confezionamento delle dosi. Nella casa dello zio è stata invece trovata una vasta quantità di involucri utilizzati per il confezionamento delle dosi e per il consumo di droga. Per entrambi l'accusa è di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank