Ennesimo raid sventato dai carabinieri: romeni fermati con attrezzi da scasso

Taglierini, piede di porco, chiavi inglesi, cacciaviti. Tutto l’occorrente per rubare, insomma, ed era nascosto nel baule di un’Audi A6 che i carabinieri hanno fermato per un controllo questa notte alle 2,30 sulla via Emilia Pavese all’altezza di Rottofreno nell’ambito di un servizio coordinato messo in campo dall’Arma tra Piacenza, San Giorgio a est e Castelsangiovanni a ovest. A bordo c’erano due romeni, di 19 e 27 anni, tutti provenienti dalla provincia di Cremona e tutti con precedenti per furto. Più che legittimo, dunque, sospettare che fossero in zona per qualche raid. Sono stati denunciati per possesso di oggetti da scasso e il materiale è stato sequestrato.

blank

Nell’ambito dei controlli i carabinieri hanno denunciato due uomini per guida in stato di ebbrezza alcolica: un pavese di 31 anni con un tasso alcolemico di 1,10 (il limite è 0,50) e un piacentino di 59 anni che ha fatto registrare addirittura un tasso di 2,16, quasi cinque volte il limite. Stava guidando a Case Nuove di San Giorgio. Patente ritirata, auto sequestrata ai fini della confisca e denuncia penale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank