Caorso, cede droga a due ragazzi: arrestato. In casa trovati 5mila euro

Sorpreso a cedere un grammo di cocaina a due ragazzi italiani, viene arrestato e nella sua abitazione vengono trovati 5mila euro in contanti e otto telefoni cellulari. Con l’accusa di spaccio i carabinieri del Nucleo operativo di Fiorenzuola hanno arrestato l’altro pomeriggio un albanese di 22 anni residente ad Alessandria ma di fatto domiciliato a Caorso (Piacenza). L’arresto è avvenuto in via Mandello nel Comune della Bassa. I militari stavano effettuando un servizio di prevenzione sul territorio quando si sono imbattuti in una Fiat Punto. L’hanno seguita e, una volta visti scendere due ragazzi italiani che si rivolgevano a un terzo individuo, si sono accorti dello scambio denaro-droga. A quel punto i militari sono intervenuti e hanno arrestato l’albanese. Dalla successiva perquisizione domiciliare sono emersi il denaro e gli otto cellulari. L’arresto dello straniero è stato convalidato: l’uomo si trova ora agli arresti domiciliari. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank