I grillini vogliono il referendum: “Abolire l’euro. Urge sovranità monetaria”

“L’euro sta piegando le famiglie italiane che sono ormai allo stremo. Cancellarlo non sarà un obiettivo semplice, ma ci proveremo fino all’ultimo”. Questo il messaggio lanciato dal Movimento 5 Stelle che ha promosso stamattina (sabato 13 dicembre) una raccolta firme, in corso in tutta Italia, per l’indizione di un referendum contro la moneta unica europea, considerata uno dei mali economici e causa della devastante crisi di questi tempi, e per adottare una nuova moneta in sostituzione. Il partito di Grillo e Casaleggio preme perché si possa arrivare quanto prima a una sovranità monetaria. Servono 50mila firme da raccogliere in sei mesi. Secondo il consigliere comunale Andrea Gabbiani, presente sul banchetto collocato sul Pubblico Passeggio, ci sono ottime probabilità di raccogliere tantissime firme. “La gente che ha firmato ha manifestato tutta la sua stanchezza per questa situazione. Sono convinto che raggiungeremo l’obiettivo del referendum. Questa raccolta firme vuole innanzittutto informare, coinvolgere, responsabilizzare, i cittadini, tutti i cittadini, muovere il Governo italiano a rivedere le proprie politiche economiche, restituire L’Italia agli Italiani”.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank