Fiamme alla Casa del Fanciullo, danni ingenti. Non si esclude l’origine dolosa

Incendio alla Casa del Fanciullo di via XXI Aprile. Le fiamme sono divampate nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 14 dicembre, partendo dalla parete di pietra esterna che si affaccia sul parcheggio. In pochi minuti però il rogo è penetrato all’interno del centro educativo Tandem, una sorta di chalet che ospita le attività ricreative della struttura. L’edificio ha subìto danni ingenti ed ora risulta inagibile. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e non è stato necessario l’intervento del 118. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. Intervenuta anche la polizia di Stato e la polizia Municipale.

blank

All’inizio si pensava che a causare le fiamme fosse stato un corto circuito scaturito dagli addobbi elettrici dell’albero di Natale collocato nella sede del centro educativo, ma l’ipotesi è stata esclusa. L’abete infatti era spento al momento del rogo e soprattutto, come detto, le fiamme sarebbero scaturite all’esterno della parete che circonda l’area. Non è da escludere dunque l’origine dolosa, o comunque dovuta alla mano dell’uomo: la polizia ha comunque avviato gli accertamenti del caso per vagliare ogni possibile causa.

Ancora da quantificare i danni che comunque paiono davvero ingenti: l’impianto elettrico è stato del tutto compromesso e una parete dello chalet è andata completamente distrutta rendendo l’edificio inagibile.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank