Da Eminem a Chiara

 

La “teoria dei sei gradi di separazione” è un’ipotesi secondo cui qualunque persona, nel mondo, può essere collegata a qualunque altra attraverso una catena di conoscenze con non più di cinque intermediari.
Noi abbiamo trasportato questo principio alla musica e, attraverso duetti e collaborazioni, arriveremo ogni volta a collegare artisti apparentemente slegati fra loro, utilizzando il featuring dell’uno come collegamento al pezzo successivo.
Se vuoi scoprire come cantanti e gruppi così diversi fra loro sono legati attraverso le loro canzoni puoi verificarlo con noi in soli sei passi!

Nella reazione di oggi si va da Eminem a Chiara!!!

 

Love the way you lie: Eminem ft. Rihanna

Lo scorso 25 novembre è stata la giornata mondiale contro la violenza sulle donne e, come sempre, sono state tante le iniziative volte a ribadire il sacrosanto concetto che una donna non si tocca neanche con un fiore.

Queste iniziative, però, hanno sempre una durata molto limitata. Per fortuna le canzoni che rimandano a questo argomento, invece, restano vive per tutto l’anno. Come questa “Love the way you lie”, in cui Eminem e Rihanna impersonano le due anime della coppia, che si rendono conto della necessità di interrompere la loro relazione, come spesso accade, però, senza riuscirci.

What’s my name: Rihanna ft. Drake

Dopo aver prestato la sua voce a un grande rapper, questa volta la reginetta di Barbados prende a farle da supporto un altro maestro del genere, questa volta addirittura dal Canada.

Si parla di Drake, ancora poco noto al grande pubblico nel nostro Paese, ma molto apprezzato in America, dove l’hip hop ha la stessa importanza che per noi qui ha la canzone d’autore (volendo fare paragoni azzardati …). Da segnalare anche l’ altro duetto fenomenale tra i due (a ruoli invertiti) “ Take care”. Prima però, sentite qui:

Drake ft. Nicky Minaj: Make me proud

Anche in questo caso la nostra reazione ci porta a un altro nome poco noto nel nostro Paese, ma estremamente importante nel panorama mondiale dell’hip hop, e cioè Nicki Minaj: in assoluto la rapper donna più importante del momento, tanto da affidarle addirittura la conduzione degli scorsi Mtv Europe Music Awards.

I fan di X Factor ne hanno avuto un assaggio con Vivian che, come cavallo di battaglia, ha fin dall’inizio portato una delle sue riuscitissime hit (“Superbass”), ma se vi è piaciuta la sua versione … provate a sentire l’originale!

Bang bang: Ariana Grande ft. Nicky Minaj e Jessie J

Nicki Minaj ci porta fino a Jessie J e Ariana Grande. Non un duetto, ma addirittura un terzetto tutto al femminile per una delle canzoni che hanno segnato l’estate 2014. Tre bad girl con sfaccettature molto diverse, che messe insieme suonano però molto coerenti fra loro. Guardare per credere!

Popular song: Mika feat.  Ariana Grande

Non vi lasciate trarre in inganno dalla tinta scura e dal contesto vagamente “Famiglia Addams”: a duettare con Mika è la stessa Ariana Grande che poco fa avete visto con Jessie J e Nicki Minaj in una versione decisamente più fresca. Insieme al nostro nuovo giudice da talent preferito, però, anche in queste vesti la canzone funziona!

Stardust: Mika feat. Chiara

Restando in tema di X Factor, ecco la canzone che probabilmente ha convinto la produzione che scegliere Mika come giudice sarebbe stata una mossa geniale!

Sicuramente uno dei duetti più belli mai visti tra i big e gli aspiranti cantanti che sul palco di X Factor tentano il tutto e per tutto (chi più chi meno bene), tanto che per chiudere la reazione di oggi vi proponiamo la prima uscita del pezzo avvenuta, per l’appunto, davanti alle telecamere di X Factor.

Da Eminem a Chiara passando per: Rihanna, Drake, Nicki Minaj, Ariana Grande e Mika

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank