La Befana arriva in moto con i Baca, i bikers contro gli abusi sui bambini

La befana anche quest'anno arriva sui bolidi a due ruote dell'associazione Baca, che sta per Bikers Against Child Abuse: motociclisti contro gli abusi sui bambini. Una realtà molto attiva in varie parti del mondo e che a Piacenza ha preso piede alla grande con bikers attivissimi che da anni organizzano eventi di vario genere, tutti rigorosamente per bambini. Il Motobefana è al quarto anno e, come nelle edizioni precedenti, è partito dal Facsal con un megaraduno di "cavalli d'acciaio" (più che altro Harley Davidson) per poi spostarsi in un roboante e festoso corteo su due ruote in giro per la città. A farla da padrona, naturalmente, la vecchina con il naso adunco e la scopa volante. Complice la bella giornata, il Pubblico passeggio questa mattina era affollatissimo: un successo. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank