Trip Therapy: Ultimi giorni in Nepal

blank

Facciamo un passo indietro e vediamo dove ci ha portato Claudio negli ultimi giorni.

blank

Insieme a lui abbiamo visitato Bhaktapur, città meravigliosa in Nepal, dove è possibile fare un tuffo nel passato. Nella piazza Pottery square, ogni giorno, anziani nepalesi lavorano a mano la creta e realizzano bellissimi oggetti di uso quotidiano.

E’ poi rientrato a Kathmandu per l’arrivo di Marzia, una ragazza italiana, che per 3 mesi farà la volontaria presso l’orfanotrofio di Human Traction. E’ architetto e metterà a disposizione le sue conoscenze nel rifacimento dei bagni della struttura. Il consiglio di Claudio, per tutte le ragazze che volessero intraprendere un viaggio in solitaria, è quello di seguire la pagina di Marzia: “senza meta”.

blank

Si è poi recato nel Saturday Market, da Sandro. Qui si mercanteggiano prodotti organici preparati da europei trasferiti sotto la catena himalayana e, proprio qui, dopo 7 mesi, ha potuto gustare una deliziosa mozzarella prodotta da Sandro, un ragazzo romano che da 12 anni vive a Kathmandu.

blank

Ora Claudio deve riprendere il suo viaggio, abbandonando però l’idea di passare dal Tibet, perché l’ambasciata cinese non gli ha rilasciato il visto di singolo ingresso. Con la ripresa del viaggio è arrivato anche il giorno dei saluti. E' difficile allontanarsi dai suoi fratellini di Human Traction. Nell'ultimo collegamento ci ha raccontato della sua splendida esperienza insieme a loro e dei tanti insegnamenti di rispetto, umanità e spirito di condivisione che gli stanno lasciando. Ci ricorda però che hanno bisogno di aiuto che possiamo offrire andando sul sito www.humantraction.org

blank

Nei prossimi giorni lo attendono tante ore di pullman.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank