Terrorismo, individuati gli obiettivi sensibili a Piacenza. Massima vigilanza

Questa mattina, lunedì 12 gennaio, si è tenuta in Prefettura una riunione di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto Anna Palombi, cui hanno preso parte il questore Calogero Germanà, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Filippo Fruttini ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Rosario Amato. La riunione è stata convocata d’urgenza, a seguito delle note direttive del Ministro dell’Interno connesse ai gravissimi episodi di terrorismo avvenuti nei giorni scorsi in Francia, al fine di individuare gli obiettivi più sensibili con particolare riguardo agli edifici di culto e di preghiera, alle sedi culturali e religiose, agli organi di informazione ritenuti a rischio ed alle strutture scolastiche caratterizzate da impostazione religiosa, soprattutto ebraica. Per gli obiettivi individuati nella provincia di Piacenza è stata disposta l’intensificazione dei servizi di vigilanza, prevedendo frequenti passaggi delle Forze di Polizia. E’ stato, inoltre, concordato il potenziamento dell’attività investigativa finalizzata a prevenire eventuali azioni di illegalità plateale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank