Spaccio di droga nelle scuole, denunciati cinque minori e un 18enne

Un vasto giro di spaccio gestito da ragazzi giovanissimi, si parla di un maggiorenne piacentino di 18 anni e cinque minorenni di 16 e 17 anni, di cui tre piacentini e un marocchino. Le indagini dei carabinieri della Stazione Principale erano iniziate nell’ottobre 2014 quando i militari sorpresero un gruppo di ragazzini nell’atto di acquistare alcuni grammi di marijuana alla fermata degli autobus di via IV Novembre: in quel frangente furono denunciati un 18enne e segnalati come assuntori tre minorenni. Da lì in poi i militari iniziarono a monitorare la zona, seguendo i movimenti di alcuni ragazzi e monitorando le telefonate, gli sms e i whatsapp che i sospetti si scambiavano fissando appuntamenti e organizzando le “consegne”.

Dalle indagini è emerso che lo spaccio veniva coordinato dall’unico maggiorenne mentre i ragazzini si recavano alla fermata dei bus di via IV Novembre di prima mattina, ovvero nel lasso di tempo in cui centinaia di studenti si apprestano ogni giorno a salire sui mezzi pubblici per recarsi a scuola. Lì, prima delle lezioni, avvenivano gli scambi.

I carabinieri hanno provveduto a perquisire anche le abitazioni dei sei sospettati: dalla casa del 18enne i militari hanno sequestrato 80 grammi di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi tra cui un bilancino di precisione e un tritaerba. Nelle case dei cinque minorenni sono stati recuperati complessivamente 20 grammi di ‘maria’. Il 18enne è stato denunciato alla Procura di Piacenza, mentre i cinque minorenni alla Procura dei Minori di Bologna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank