Non si ferma all’alt, inseguito da Montale a Pontenure. Nei guai 19enne

Non si ferma all’alt della pattuglia e fugge in direzione di Pontenure, tra manovre azzardate e sorpassi a velocità molto elevata, sempre tallonato dagli agenti della Polizia Municipale che poco prima gli avevano intimato lo stop in via Gottifredi, nuovo raccordo stradale nella zona di Montale. Erano le 14 di martedì scorso, 13 gennaio, quando il conducente di una Lancia Y, anziché arrestare il veicolo come richiesto, ha accelerato procedendo con manovre pericolose per gli altri automobilisti e si è allontanato lungo via Emilia Parmense. L’inseguimento è terminato a Pontenure, di fronte alla locale caserma dei Carabinieri, allertati dalla centrale operativa del Comando di via Rogerio. Al giovane, un 19enne residente in provincia di Piacenza, sono state contestate diverse violazioni del Codice della Strada, tra cui l’essersi messo alla guida a dispetto del ritiro della patente, la velocità pericolosa e il non essersi fermato all’alt degli agenti. Oltre alle relative sanzioni, quanto accaduto gli è valso la decurtazione di dieci punti dalla patente, già requisitagli a dicembre per essersi allontanato a seguito di un incidente.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank