Serie D, il Piacenza Basket Club ferma la capolista

Campionato Serie D Regionale 

Radiocoop.it Piacenza Basket Club – Baou Tribe San Lazzaro 72-55 
(18-7; 37-24; 55-34; 72-55) 

Radiocoop.it Piacenza Basket Club: Massari 16, De Lillo 11, Antozzi 14, Sela 4, Pirolo 5, Villa 10, Scarionati 9, Betti 3, Markovic, Popov. All. Mambretti A. 

Baou Tribe San Lazzaro: Gruppi 4, Marinelli 6, Woldetensae, Mellara 2, Capobianco 14, Masre' 12, Lodi 6, Bernardi 5, Pirazzoli 5, Paladini 1, Fornasari. All. Lelli G. 

Arbitri: Manzi F. e Dargenio R. 

Il Piacenza Basket Club vince con grande merito il big match dell'ultima giornata del Girone d'Andata contro il Baou Tribe San Lazzaro. 
La partita vedeva fronteggiarsi i bolognesi, primi in classifica con 24 punti a pari di Anzola, e i ragazzi di Mambretti, distanziati di 2 lunghezze in classifica. 
Piacenza fa vedere subito che partita intende fare, iniziando a difendere aggressivamente e a sfruttare Pirolo dal post basso. 
Dopo qualche minuto di assestamento, Baou Tribe prova a rispondere con Masrè, ma sono ancora i ragazzi di Mambretti a difendere forte e a ripartire in contropiede grazie anche alla vena di un ispirato Massari. 

Il primo quarto si chiude sul 18-7 ma la forbice sarebbe potuta anche essere maggiore senza un periodo tra il 4' ed il 6' dove Piacenza ha collezionato diverse palle perse. 
Nel secondo parziale Piacenza continua sulla falsariga del primo, e anche il Pala San Lazzaro pare essere un fattore per gli ospiti, che collezionano percentuali non alte dal tiro da 3. 
Al contrario i ragazzi di Mambretti riescono in questo parziale ad avere un'alta percentuale dall'arco, grazie a Massari, Scarionati e Betti. 
Quando Baou Tribe prova a mettere fuori la testa dal guscio con Capobianco, un passaggio su rimessa a tutto campo che porta immediati altri 2 punti della Radiocoop.it. La fotografia del match. 

I bolognesi sul finire di parziale provano a rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio ma sulla sirena Villa cattura un rimbalzo offensivo e segna il 37-24. 
Si tratta un canestro importante, che mette Piacenza in una condizione di inerzia positiva che continua nel terzo parziale. 
De Lillo e capitan Antozzi ampliano il proprio bottino personale, mentre i ragazzi di Lelli non riescono a contrastare i biancorossi, chiudendo il quarto sul -21 sul 55-34. 

Nell'ultimo quarto ancora Capobianco e Masrè, ultimi ad arrendersi in casa bolognese, provano a ricucire il gap ma il Piacenza Basket Club ne ha ancora e riesce a gestire il finale chiudendo la partita sul 72-55. 
Un risultato che da parecchio morale in casa piacentina, che conferma il Pala San Lazzaro un fortino molto difficile da espugnare. 
 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank