Serie C, il Fiorenzuola ci prova a Forlì

’ultimo successo in trasferta per Fiorenzuola risale al 6 dicembre del 2014. Dopo la vittoria di Rubiera, lontano dal PalaMagni il quintetto guidato da coach Brotto ha incassato tre sconfitte consecutive. Ma, soprattutto, è quasi sempre mancato sul piano dell’intensità. A Forlì (sabato 31 gennaio ore 20,30) i valdardesi sfidano una delle quattro squadre che occupano il terzo posto della graduatoria, dunque in piena corsa per i play off. Nell’ultimo turno il quintetto romagnolo ha vinto a Imola, dopo le due sconfitte consecutive rimediate con Castelfranco e Bertinoro.

blank

Fiorenzuola arriva al confronto di Forlì dopo la deludente prova con Castenaso, in pratica maturata dopo il primo quarto di gioco, terminato 30-6 per i padroni di casa. Difficile capire che cosa accada ai ragazzi guidati da coach Brotto quando giocano lontano dal palazzetto “amico”. Sul piano mentale a Castenaso l’approccio alla partita è stato davvero impalpabile: e così l’incontro si è ben presto trasformato in una rincorsa vana e il risultato non è mai stato in discussione. A Forlì occorre dunque un deciso cambio di registro sotto il profilo dell’agonismo, fin dalle prime battute di gara.

“In effetti – ammette il tecnico Brotto – in trasferta stiamo facendo fatica, soprattutto quando le cose si mettono male non riusciamo a reagire come vorremmo. Ne siamo tutti quanto consapevoli, abbiamo parlato e a Forlì mi aspetto dai ragazzi una reazione, nonostante affronteremo un’ottima squadra”.

Garofalo (che andrà sotto i ferri tra qualche giorno), Canali e Galiazzo sono gli indisponibili per coach Brotto, mentre Fabio Avanzini è ormai completamente recuperato.  

Fiorenzuola: Sichel, Castagnaro, F. Roma, Moscatelli, M. Vecchio, Fi. Avanzini, Verri, P. Vecchio, Fa. Avanzi. All. Brotto

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank