Calcio dilettanti, il commento e i bomber della domenica

Vuoi per le prime amare sentenze del Giudice Sportivo, vuoi perché il bel giocattolino del girone d’andata si è inceppato: sta di fatto che il Carpaneto non riesce più a vincere e anche ieri, contro un normalissimo Terme Monticelli, la squadra di mister Lucci ha faticato ad imporre il proprio gioco. Sotto di un gol dopo una manciata di secondi, l’ex capolista del campionato di PROMOZIONE ha dovuto rincorrere i parmensi prima con Arena e poi con Centofanti: alla fine è solo 2-2 e il pari dà via libera al sorpasso in classifica del Brescello. Classifica che vede sempre saldamente al terzo posto il Gotico, vincitore del Cadelbosco con un 2-0 firmato Sahe, mentre le due squadre castellane incappano in una domenica-no. A dire il vero, per il Fontana è la terza sconfitta consecutiva ma onestamente ben pochi se la sarebbero aspettata contro la Falk Galileo in rete con Botta e Catellani. La Castellana invece è franata Montecchio dove una doppietta di Da Silva decide il 2-0 finale. La sorpresissima della domenica arriva comunque dal Fiore Royale che, dopo i tre punti a tavolino per il “caso Fornaciari”. dilaga nella tana del Cervo lasciandosi alle spalle ben cinque squadre. I gigliati, trascinati da un super Burzio, realizzano addirittura una manita di gol con Signaroldi, Boccedi, Centi, Cossetti e Farinotti: la salvezza diretta non è più un’utopia.

Nel campionato di PRIMA CATEGORIA continua il duello a distanza tra Agazzanese e San Secondo mentre il Noceto è in crisi profonda ed il Nibbiano non molla la presa prendendosi il terzo posto in solitaria. Agazzanese che soffre per 86 minuti prima di aver ragione del Vigolo con un gol di bomber Burgazzoli, al 21° centro stagionale. Ma anche il San Secondo riesce a gioire solo all’ultimo respiro contro il Rottofreno: decisivo Lorenzini, dopo la doppietta di Pompini brillantemente recuperata da Stojcov ed Ozzola. Il Nibbiano archivia positivamente un altro derby della Valtidone, stavolta castiga la Borgonovese 2-1 con reti di Aamrani, Giuliani e Cremona. Baby Brazil che torna a mani vuote dalla trasferta di Borgo San Donnino, Bobbiese che non riesce più a vincere, stavolta è la Casalese a strappare lo 0-0, Valtidone alla grande contro il Noceto, in caduta libera. La squadra di Agosti, all’ottavo risultato utile consecutivo, colleziona l’ennesimo scalpo importante grazie ai gol di bomber Spiaggi e Molinelli. Infine punti che valgono oro colato per la Sarmatese che sale definitivamente sul treno per la salvezza dopo aver steso la Pontenurese con un rasoterra di Bariani.

SECONDA CATEGORIA – Sagra di pareggi nel girone A e situazione pressoché inalterata tra le prime della classe. Nello scontro al vertice, la Nuova Spes deve rincorrere la Polisportiva Pontolliese, in vantaggio con Fovaris ma raggiunta da Cavanna. Stesso risultato anche per il Vigolzone che impatta contro il Gazzola, botta e risposta nel finale tra Fanni e Cervi mentre lo Ziano si illude portandosi sul 2-0 con Bosoni e Laroum ma l’Arsenal non crolla psicologicamente e recupera con Pucci e Fanizzi.

Nel girone B, lo Sporting Fiorenzuola strapazza di gol il san Giuseppe, 6-0 con quaterna di Seletti e doppietta di Dovani. Il Corte Calcio si arrende alla Fontanellatese e praticamente dà l’addio alle sue ambizioni di scudetto: 3-2 per i parmensi con reti di Agosti, Peraddi, Barbarini, Pellini e Loschi. Torna a vincere il Caorso, 2-1 alla Folgore con reti di Garilli, Losi e Bassi.

TERZA CATEGORIA – Il duello al vertice del girone A sorride al San Filippo Neri che resta in vetta da solo, inseguito dalla Libertaspes (5-0 al Bivio con le doppiette di Bordi e Girometta oltre ad una rete di Ferrari). San Filippo Neri che solo nel finale piega il forte Gragnano per 2-1, a segno Labò, Delfanti e Cassi. Goleada anche per la Besurica che stende 4-0 la Primogenita, decisive le doppiette di Tagliaferri e Maggi. Nel girone B, con un gol di Moggi al 90’, il San Polo salva la pellaccia a Saliceto (in rete con Platè) ma praticamente dà via libera al Chero che regola la Sannazzarese con Gentili e Maggi per portarsi a + 5 sulle squadre inseguitrici fra cui l’Arquatese che passa a San Giorgio contro il Drago, 2-0 firmato Uttini e Zola. Tre gol a testa per San Lorenzo, Pro Villanova e Gerbido.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank