Viabilità: novità per Piacenza e provincia

Viabilità: da giovedì 9 agosto sarà resa operativa la nuova stazione di svincolo di Piacenza ovest; la conferma arriva dalla Satap; la stazione di Piacenza sud avrà solo funzione di svincolo per l’entrata e l’uscita dalla viabilità ordinaria; i tratti di autostrada verso Milano, Bologna e Cremona saranno raggiungibili senza più pagamento intermedio del pedaggio. Il comune di Piacenza deve ancora però sciogliere una questione importante e cioè  quella relativa allo svincolo di Le mose. Oggi  a Roma si è svolto un incontro a cui ha partecipato il direttore generale del comune di Piacenza Massimo Gambardella. Il comune ha chiesto ancora un paio di giorni, per arrivare ad una soluzione del problema. Con la chiusura di questa pratica il traffico di Le Mose dovrebbe confluire direttamente a Piacenza sud senza gravare sull’ arteria comunale, opera per cui il comune sta aspettando il via libera dal 2004. Confermata  poi la gratuità del pedaggio della nuova stazione di svincolo di Piacenza ovest per cittadini , che Satap doterà di appositi telepass.Strade statali della provincia di Piacenza: c’è la volontà di ANAS di fare quanto possibile per garantirne la piena funzionalità, ma le risorse a disposizione non sono sufficienti. E’ sostanzialmente ciò che è emerso dall’incontro che l’assessore provinciale ai Lavori pubblici Patrizia Calza ha avuto oggi a Bologna con il nuovo capo compartimento ANAS, Lelio Russo. Questi ha confermato che il tratto Perino Cernusca della statale 45 è in cima alla lista degli interventi previsti da ANAS nella nostra regione:  non appena si sbloccherà il finanziamento partiranno i lavori. Per quel che riguarda la manutenzione straordinaria delle strade piacentine si dovranno però compiere scelte, perché le risorse a disposizione, 600 mila euro, non consentono di intervenire ovunque sia necessario. Un occhio di riguardo sarà riservato alla statale 45.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank