Aveva venti chili di marijuana in auto, fermato e arrestato 54enne sull’A21

 Un 54enne è stato arrestato per spaccio dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Piacenza. E’ stato trovato con ben 20 chili di marijuana. Per questo è stato convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari l’arresto operato due giorni fa dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo Carabinieri di Piacenza, impegnati in un servizio per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. I militari localizzavano un autoveicolo Seat Ibiza, segnalato come sospetto, mentre percorreva l’autostrada A21 in direzione Brescia, quando giunto in prossimità dell’area di servizio Nure Sud, effettuava una sosta. Il conducente, parcheggiata l’auto, si predisponeva ad entrare nel locale Autogrill. Raggiunto dal personale operante, lo stesso, veniva sottoposto a perquisizione personale e del veicolo che permetteva di rinvenire e sottoporre a sequestro 20 involucri di cellophane contenenti Marijuana per un peso lordo complessivo di oltre 20 chilogrammi.
La sostanza era contenuta in un borsone di nylon nero, occultato nel bagagliaio e ricoperto di indumenti. E' stato rinvenuto e sequestrato anche del denaro considerato provento di spaccio.
La sostanza sarà sottoposta a più accurate analisi, per tracciarne la provenienza, da parte del R.I.S. Carabinieri, mentre il 54enne Epifanio Emanuele, originario di Catania, ma residente in provincia di Venezia, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria che ne ha disposto la traduzione al locale carcere. In seguito alla convalida l’arrestato è rimasto in carcere.
Pur non potendolo escludere, si ritiene che lo stupefacente non fosse destinato ad essere spacciato in provincia, ma solamente in transito.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank