Spese pazze in Regione, Stefano Cavalli rinviato a giudizio

C’è anche l’ex consigliere regionale Stefano Cavalli tra i tre leghisti rinviati a giudizio dalla procura di Bologna nell’ambito della maxi-inchiesta sui rimborsi ai gruppi regionali in Emilia Romagna. Con lui anche Roberto Corradi e Manes Bernardini. Ai tre viene contestato un totale di 162mila euro di rimborsi (per Cavalli 44mila euro) che, secondo l’accusa, non erano inerenti l’attività di consiglieri regionali. Quella per i tre leghisti è la prima richiesta di processo ad arrivare, ma nelle prossime settimane è attesa anche la decisione per gli altri consiglieri regionali indagati. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank