Domenica 2 settembre Fiorenzuola ricorda la famiglia Villa

Domenica 2 settembre con un prestigioso quadrangolare di calcio,  la comunità di Fiorenzuola si troverà per ricordare il dottor Gabriele Villa, la figlia Rossella e la moglie Daniela Carioni, tutti tragicamente scomparsi in 2 diversi incidenti stradali avvenuti, il primo, nel novembre 2003, in cui persero la vita il medico e la figlia  e il secondo nel maggio di quest’anno, fatale alla moglie Daniela.  Unica superstite della famiglia la figlia Annalisa, affidata alle cure dei nonni.   Daniela Carioni prima della sua scomparsa era alle prese con l’organizzazione del trofeo "Rossella e Gabriele Villa". Negli ultimi mesi l’Aido di Fiorenzuola si è impegnata per realizzare questo appuntamento. Domenica 2 settembre, dunque, al campo 1 di Fiorenzuola, si sfideranno  la Nazionale Medici d’Italia, la Nazionale Ristoratori, la squadra del 50^ stormo e una mista di Carabinieri e Guardia di Finanza. Lo spettacolo sarà non solo in campo, ma anche in cielo, con il passaggio di aerei d’epoca e lanci di paracadutisti.  Presenterà la giornata Cino Tortorella, conosciuto come il mago Zurlì. Il ricavato della giornata verrà devoluto all’associazione italiana traumatizzati cranici.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank