Non si fermano all’alt della polizia, folle inseguimento per le vie del centro

Non si fermano all'alt intimato dalla polizia e scatta l'inseguimento. Il fatto è accaduto questa notte, domenica 22 febbraio, intorno alla mezzanotte e mezza. Gli agenti avevano allestito un posto di blocco in via Taverna, ma la vettura ha proseguito, costringendo la volante a iniziare un folle inseguimento. L'auto sospetta ha spento i fari e ha imboccato via San Bartolomeo contromano, sorpassando un'altra macchina con una manovra incosciente. Finalmente la polizia è riuscita a bloccare l'auto in via Campagna. A bordo cinque giovani tra i 20 e i 25 anni: tre italiani, un somalo e un ecuadoriano. Gli agenti hanno subito perquisito gli occupanti e il mezzo. Addosso al somalo i poliziotti hanno trovato una dose di hashish, mentre nelle tasche di uno degli italiani un'altra dose di marijuana: lo stesso italiano, essendo il conducente, è stato sottoposto alle analisi del sangue risultando sotto gli effetti di sostanze stupefacenti. Gli altri sono stati trovati sotto l'effetto dell'alcol. Nascosti nella vettura la pattuglia ha rinvenuto due cacciaviti e un coltello solitamente utilizzato per il taglio della droga. Tutti sono stati sanzionati per ubriachezza molesta, mentre per il conducente bisogna aprire un capitolo a parte: sanzionato per guida con fari spenti, superamento dei limiti di velocità, mancanza di cinture di sicurezza, guida contromano e denunciato per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e porto abusivo di oggetti atti allo scasso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank