Rapina in gioielleria, il titolare si arma di bastone e fa scappare il bandito

Tentata rapina in una gioielleria di via Calzolai. Ieri, martedì 24 febbraio, intorno alle 18, un uomo descritto come italiano e sulla cinquantina, è entrato nell'oreficeria in cui era presente il titolare, un piacentino di 45 anni, e ha chiesto di vedere un orologio esposto in vetrina. Il titolare ha così preso uno sgabello e si è arrampicato per raggiungere l'oggetto collocato ad una certa altezza. In quel momento lo sconosciuto gli ha puntato un cutter dicendo di scendere dallo sgabello e consegnare tutto ciò che aveva. Il proprietario è sceso, si è diretto alla cassa e, senza farsi notare, di tutta risposta ha afferrato il bastone solitamente usato per chiudere la saracinesca. Guardandolo negli occhi con decisione ha intimato al malintenzionato di uscire subito. Il rapinatore, spaventato e colto di sorpresa dalla reazione del titolare, non ci ha pensato due volte ed è fuggito a piedi senza riuscire a rubare nulla.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank