Distillato di gin e marijuana fatto in casa, denunciato 30enne piacentino

Un vero e proprio estimatore della marijuana tanto da inventarsi un distillato di sua produzione. Nella giornata di ieri, mercoledì 25 febbraio, la squadra mobile della polizia, raccogliendo alcune segnalazioni, si è recata a casa di un piacentino di 30 anni, un insospettabile senza precedenti, per una perquisizione. In effetti, all'interno dell'abitazione, gli agenti hanno subito trovato strumenti solitamente utilizzati per il confezionamento delle dosi di stupefacenti, in primis un bilancino di precisione, e la bellezza di 3mila euro in contanti (NELLA FOTO). Approfondendo il controllo i poliziotti si sono poi imbattuti in qualcosa di davvero "originale" e mai visto prima: due bottiglie di gin con all'interno foglie di marijuana, in tutto circa due etti di droga (NELLA FOTO). Invitato a fornire spiegazioni, il 30enne ha confessato di aver prodotto lui stesso quella bevanda per uso personale. La quantità di "maria" contenuta nelle bottiglie, come detto circa due etti, è però risultata tanto alta da costare al piacentino la denuncia per possesso di droga ai fini di spaccio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank