B1 maschile, la Canottieri si infrange contro la Fantom Modena

abato amaro per la Canottieri Ongina, sconfitta nettamente a Modena per mano del Fanton nella quarta giornata di ritorno del campionato di B1 maschile (girone B). Tre a zero il risultato finale a favore dei padroni di casa, che riscattano così il ko di sette giorni prima nel derby contro l'Unimore. I gialloneri di Bruni, invece, sono costretti a subire la terza sconfitta consecutiva dopo i passi falsi contro Motta e Carpi. 
Tirando le somme, il risultato finale premia – come all'andata – con merito il Fanton, che ha scavato il solco a partire dalla battuta, fondamentale che ha inciso molto sull'esito dell'incontro. Inoltre, la squadra di Bicego è risultata nettamente migliore in attacco. I modenesi hanno dominato nettamente i primi due set, mentre nel terzo parziale la Canottieri Ongina ha reagito, rimanendo attaccata al match con caparbietà. Sul 24-24, però, un abbaglio arbitrale ha propiziato il match point al Fanton, che ha ringraziato e ha chiuso con l'ace di Cassandra. 
Per Giumelli e compagni, il prossimo impegno è previsto sabato alle 21 a Monticelli contro i marchigiani della M&G Videx Grottazzolina. 
LA PARTITA – Il tecnico Bruni schiera Giumelli in palleggio, Boniotti opposto, Binaghi e Codeluppi schiacciatori, Berni e Botti al centro e Tencati libero. Modena Est risponde con la diagonale Astolfi-Bartoli, mentre l'asse di posto quattro è formato dagli ex Correggio Raimondi e Cassandra. Al centro Bonetti affianca l'ex Piacenza Cardona, mentre Fanton è il libero. 
Il primo allungo è dei rossoneri di casa, a segno con il contrattacco di Raimondi e con l'ace di Cassandra (6-3). Il Fanton tiene alto il ritmo al servizio e la Canottieri Ongina scivola a -4 con l'attacco in rete di Boniotti (12-8). I gialloneri reagiscono con il primo tempo di Botti in contrattacco (13-11), ma i padroni di casa non si scompongono, trascinati dalla banda Raimondi (16-12). La battuta di Bartoli propizia il muro di Astolfi, con Bruni che chiama subito time out, ma i rossoneri di casa non rallentano, volando verso il 25-19 deciso dall'errore in battuta di Binaghi. 
Nel secondo set, il Modena Est riparte di slancio, sfruttando un'ottima correlazione muro-difesa che bagna le polveri soprattutto a Boniotti (6-3 e time out piacentino). Entra De Santis per l'opposto bresciano, ma Cassandra continua a menare in battuta per l'8-3. La Canottieri Ongina è alle corde come un pugile stordito, anche perché il Fanton non solo batte, ma mura e difende praticamente tutto (12-4). I gialloneri di Bruni provano a reagire (15-10), dentro De Biasi per Berni, qualche buon sprazzo arriva ma non c'è continuità: i modenesi spadroneggiano e chiudono 25-16 con Cardona, portandosi così sul 2-0. 
Nel terzo set, la Canottieri Ongina riparte con Boniotti opposto e nel complesso la squadra di Bruni raccoglie qualche frutto in battuta (due ace nei primi dieci punti). Il Fanton, però, si rimette in moto: Botti attacca out, poi Astolfi trova l'ace del +3 (8-5). Raimondi ricambia il regalo con una parallela fuori, impreziosita dal muro di Codeluppi per il 9-9. La fatica, però, è vanificata dall'attacco fuori di Binaghi (11-9). Il set è più equilibrato, ma la Canottieri Ongina non riesce a sfruttare un paio di occasioni per l'aggancio e si asciuga sul -2 (16-14). La parità arriva poco dopo con il muro di Berni (16-16). Il block tiene a galla i monticellesi, che però poi sprecano ancora con Binaghi (attacco sull'asta per il 20-18 e time out Bruni), venendo puniti dall'ace di Saguatti (21-18). Berni riaccende le speranze ospiti (ace del 21-20), rientra in campo Botti (prima sostituito da De Biasi), poi Giumelli mura Bartoli per il 23-23. Time out rossonero, altro muro, questa volta di Botti (23-24) e nuova sosta chiesta dai locali. Bartoli annulla il set ball, poi viene graziato su un'invasione (fischiata invece agli ospiti con annesso cartellino giallo per proteste). A decidere, l'ace finale di Cassandra: 26-24 e 3-0. 

FANTON MODENA EST-CANOTTIERI ONGINA 3-0 
(25-19, 25-16, 26-24) 
FANTON MODENA EST: Raimondi 11, Cardona 10, Astolfi 2, Cassandra 8, Bonetti 8, Bartoli 17, Fanton (L), Trianni, Saguatti 1. N.e.: Gallesi, Dalla Casa, Vitelli, Lodi. All.: Bicego 
CANOTTIERI ONGINA: Giumelli 3, Codeluppi 6, Berni 6, Boniotti 10, Binaghi 9, Botti 5, Tencati (L), Fortini, De Santis 2, De Biasi. N.e.: Soavi, Merli. All.: Bruni 
ARBITRI: Pulcini e Bertonelli 
NOTE: Durata set: 24', 26', 31' per un totale di 1 ora e 21 minuti di gioco 
Fanton Modena Est: battute sbagliate 10, ace 10, ricezione positiva 53 per cento (perfetta 23 per cento), attacco 58 per cento, muri 8, errori 18 
Canottieri Ongina: battute sbagliate 6, ace 4, ricezione positiva 50 per cento (perfetta 27 per cento), attacco 37 per cento, muri 8, errori 19. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank