Basket incarrozzina, Bulla ancora vincente

BULLA BASKET                                  47 
ALITRANS VERONA                          28 
(7-2; 24-7; 40-14)

BULLA BASKET: Zeni 9, Preka 2, Farias 5, Magro S 25, Petesi; Rodiani 6, Benazzi, Laurini, Sbordi. All.: Elisa Cotella
ALITRANS VERONA: Rodegher 5, Varana, Brunelli 8, Beneduci 6, Dal Pozzo 3; Careddu 4, Filippini 2, Bigi.

ARBITRI: Ferraini, Pizzuto

VILLANOVA D’ARDA Di buono per la Bulla Basket nella quarta tappa del girone di ritorno c’è il risultato. La squadra di Elisa Cotella liquida con volontà, seppure incontrando più fatica del previsto, la resistenza offerta dai veronesi e conserva l’imbattibilità nel percorso della seconda parte della stagione. Forse a causa dell’assenza di Marco Magro, uno dei pilastri portanti del gruppo, o per l’inconscio appagamento generato dalla serie di vittorie, i piacentini non riescono ad esprimere appieno il loro potenziale. La fase difensiva funziona a dovere (7 punti concessi agli ospiti in tutto il primo tempo) ma non è accompagnata dalla necessaria rapidità in transizione e dalla consueta fluidità degli schemi offensivi (22/62 da due, 0/5 da tre, 3/9 in lunetta) rendendo molto più difficile l’allungamento del divario. Il vantaggio progressivamente accumulato, dalla Bulla Basket, trascinata da Salvatore Magro decisamente una spanna sopra tutti, è tale da non mettere mai in discussione la tenuta dell’inerzia della contesa. I tentativi di rimonta di Verona sono costantemente frenati dalla determinazione dei piacentini che considerano chiusa la serata alla terza sirena. Crollato il ritmo, al gestione dei ragazzi di Elisa Cotella dell’ultimo quarto di gioco (7 i punti messi a segno) non è sicuramente delle migliori. Pur lasciando maggiore spazio di iniziativa ai veronesi, la formazione piacentina non corre rischi, anche se ha abituato i propri tifosi a un atteggiamento completamente differente. Un fattore chiave da recuperare velocemente per affrontare con il piglio giusto la parte conclusiva della stagione. A partire da sabato prossimo quando, per la quinta giornata di ritorno (palla a due alle 16) la Bulla Basket ospita nella palestra “A.Saitta” il Parma (vincente 68-39 nella sfida dell’andata) per un “big match” ad alta intensità emotiva e agonistica.

Gli altri risultati della quarta giornata di ritorno: Bologna-Padova 61-37; Parma-Vicenza 48-40; Imola-Firenze 57-39.

La classifica: Parma, Bologna 20; Bulla Basket 18; Vicenza 14; Imola 10; Padova 6; Verona 2; Firenze 0.

 

 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank