Foti (Fd’I): “Constrastare pesca abusiva e furto di imbarcazioni sul Po”

 Da alcuni anni lungo il Po, in particolare lungo l'asta del Po nel tratto emiliano, si registrano "numerosi furti di imbarcazioni o loro parti (soprattutto i motori)". Oltre a questi furti, nell'area fluviale in questione "si rilevano numerosi casi di campeggio abusivo e di pesca non consentita, soprattutto del pesce siluro, destinato all'esportazione illegale". Lo scrive, in una interpellanza rivolta alla Giunta, Tommaso Foti (Fdi). Il consigliere chiede, in particolare, se la Regione ha opportunamente valutato l'entità del fenomeno sia della pesca abusiva sia dei furti e quali valutazioni ne dia. Foti, a questo proposito, domanda quali "ulteriori iniziative di contrasto al fenomeno che qui interessa, rispetto a quelle già attivate dagli altri organi competenti, intende porre in essere o sostenere (ad esempio: favorire l'installazione di sistemi di video sorveglianza e la stipula di specifiche convenzioni con le guardie ecologiche e zoofile volontarie)" e se intende sollecitare il Governo affinché "assuma urgenti iniziative, anche di carattere normativo, volte a rendere più restrittive le disposizioni che disciplinano attualmente la materia, in particolare l'articolo 8 del decreto legislativo 9 gennaio 2012, n. 4".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank