Sindacati e movimenti in piazza per la pace: “Siamo seduti su una polveriera”

In questi ultimi tempi si sono sottovalutati diversi focolai ne mondo e il ruolo dell’Onu. A sostenerlo sono i sindacati Cgil e Cisl e Uil che in questi giorni stanno manifestando insieme con altri movimenti per la Pace per indurre le istituzioni a una riflessione seria su quello che sta accadendo oltre i confini italiani, ma che ci può certamente riguardare da vicino. Al momento i focolai più alla ribalta sono quelli in Ucraina, in Siria e in Iraq, ma preoccupa notevolmente anche la presenza dell’Isis sulle coste del Nordafrica, Libia in primis. Ieri sera comizio dei sindacalisti Gianluca Zilocchi, Marina Molinari e Massimiliano Borotti in piazza Cavalli.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank