Due auto rubate, sorpassi e incidenti: folle corsa di un 30enne sulla Pavese

blank

Scene da film d’azione nel pomeriggio di ieri, venerdì 13 marzo. Intorno alle 14 un uomo di 30 anni residente nei pressi di Gragnano, con problemi psichiatrici e con numerose denunce alle spalle per furto, si è recato a San Nicolò dove ha rubato una Fiat Multipla parcheggiata. Il 30enne ha iniziato una folle corsa lungo la via Emilia Pavese fino a quando, nei pressi di Rottofreno, ha urtato un autobus in corsa. L’urto, non troppo violento, non ha fermato il 30enne che ha proseguito il suo folle viaggio fino a Sarmato: lì, all’altezza dell’ex zuccherificio Eridania, ha però perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro un cartello stradale.

blank

Il giovane non ha riportato ferite ed è sceso con le proprie gambe dal mezzo ormai inutilizzabile: non pago di quanto combinato fino a quel momento il 30enne si è recato nei pressi di un’autofficina, è salito a bordo di una Fiat Barchetta e ha ripreso il viaggio superando Castelsangiovanni e dirigendosi verso il Lodigiano.

A quel punto, però, erano già numerose le segnalazioni effettuate dai passanti ai carabinieri che quindi si sono messi alla ricerca del fuggitivo: quest’ultimo è stato finalmente rintracciato nei pressi di Codogno dove alcuni residenti avevano notato la vettura impazzita urtare alcune auto parcheggiate per poi terminare la propria corsa a causa dei danni riportati nei vari urti. Il 30enne è stato così fermato dai carabinieri e ora la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank