Sorprende i ladri in cortile e viene preso a martellate, salvato dal fratello

Drammatica avventura ieri sera, mercoledì 18 marzo, per un uomo di circa 70 anni residente in una cascina nei pressi di Paderna, tra Pontenure e San Giorgio. L'uomo, che vive insieme al fratello, è uscito di casa intorno alle 21 per andare in cortile a recuperare un po' di legna per il camino. Dall'oscurità, però, sono comparsi due individui, evidentemente "distrurbati" mentre tentavano di rubare un furgone parcheggiato di fronte all'abitazione. Uno dei due avrebbe estratto un coltello puntandolo al volto del 70enne, il complice invece ha estratto un martello e ha colpito la vittima in testa. Per la paura e per il dolore, l'uomo ha cominciato a gridare chiedendo aiuto e attirando l'attenzione del fratello: quest'ultimo, rendendosi conto che stava succedendo qualcosa di grave, è subito corso fuori brandendo un fucile con il quale ha esploso un colpo in aria. I due malviventi, a quel punto, hanno deciso di tagliare la corda e fuggire. Un vicino di casa dei due fratelli, assistendo alla scena, aveva intanto già chiamato i carabinieri giunti immediatamente sul posto con due pattuglie da Fiorenzuola: i militari dell'Arma hanno subito iniziato le ricerche nei campi limitrofi, ma dei malviventi non vi era già più nessuna traccia. Sul posto è intervenuto anche il 118 che ha trasportato il 70enne ferito al pronto soccorso: fortunatamente il colpo ricevuto con il martello ha causato solo un lieve trauma cranico e le condizioni della persona aggredita non sono gravi. Indagini sono in corso.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank