Anche quest’anno, a Cortemaggiore, torna la Fiera di San Giuseppe

Si alza il sipario sulla 535^ fiera Fiera di San Giuseppe a Cortemaggiore. Dal 1480, ogni anno, è la prima grande fiera che si svolge nel territorio piacentino. E' una rassegna interprovinciale dell'agricoltura, dell'artigianato, del commercio, dell'industria, dei servizi e dell'enogastronomia che richiama centinaia di visitatori. 

Tanti gli appuntamenti in programma per sabato 21 e domenica 22 marzo. L’apertura degli stand fieristici che si distribuiranno lungo le vie del paese è fissata per le 10 di sabato. Nel pomeriggio il gruppo bandistico “La Magiostrina” sfilerà per le vie del centro. Alle 20.30 ci sarà la sfilata dei Trattori d’Epoca per le vie del paese, mentre alle 21.30 in Piazza Patrioti “ Moda & Gusto in fiera a ritmo di Musica”, una sfilata di moda a cura dei commercianti di Cortemaggiore.

La giornata di domenica si aprirà alle 9.30 con la Benedizione Solenne della Fiera nella Basilica S.Maria delle Grazie e S.Lorenzo. Alle 10.30 seguirà l’inaugurazione ufficiale della Fiera con partenza da Largo Umberto. Quest’anno Cortemaggiore ospiterà, nel chiostro del Convento Francescano, anche: XXXVI Mermeg (mostra enogastronomica), XXVI Mostra del Grana Padano, XV Edizione Mostra Macchine Agricole d’Epoca e XXXIII Mostra Provinciale Bovini di Razza Frisona. Alle 8.30 inizierà la valutazione di manze e vacche che terminerà alle 12.30 con la finale e le premiazioni. Ricco il calendario degli eventi collaterali alla Fiera rivolto a tutti i visitatori.

Tra gli ospiti della fiera ci sarà anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini che sarà atteso al gazebo allestito dal Carroccio intorno alle 10.
 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank