Fombio, pericolosa fuoriuscita di stirolo alla Chemval. Intervengono specia

Il lodigiano a Fombio. Pericolosa fuoriuscita di stirolo,  idrocarburo potenzialmente tossico e infiammabile all’esterno della fabbrica di resine Chemval situata  nell’area dello stabilimento chimico Akzo Nobel. La sostanza, contenuta in un fusto della capacità di 1000 litri,  si è dispersa da una crepa formatasi sulla parete di plastica del contenitore a causa dell’elevata temperatura che si era creata all’interno. Uscita dal fusto, la sostanza è venuta a contatto con alcuni contenitori vicini. C’erano in totale 30 bidoni pieni di sostanze stoccati da un po’ di tempo sotto una tettoia.  La produzione alla Chemval infatti è ferma da circa un anno.  Subito sul posto i vigili del fuoco di Casalpusterlengo, i nuclei batteriologici e chimici del comando di Lodi e Milano, i tecnici dell’Asl e dell’Arpa, i carabinieri e il sindaco di Fombio Davide Passerini, che ha emesso un’ordinanza con la quale si intima alla ditta di smaltimento di rimuovere entro 48 ore il materiale depositato nell’area dell’incidente.  "Sono esclusi pericoli immediati per la popolazione" si legge in una nota diramata ieri in seguito ad un incontro in Prefettura. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank