Eseguita l’autopsia sul corpo di Castagnetti

E’ stata effettuata questa mattina l’autopsia sul corpo di Emilio Castagnetti, il cacciatore deceduto ieri all’ospedale di Piacenza dopo essere stato ferito da un colpo di fucile, partito accidentalmente dall’arma di un amico, Dario Montagna di 29 anni di Lugagnano.  Insieme a lui, Castagnetti, 67 anni di Velleia, fratello del capo di Stato Maggiore dell’esercito Fabrizio Castagnetti, stava partecipando ad un piano di abbattimento per contenere il numero di cinghiali nella zona di Carpaneto.  Prima di morire il cacciatore aveva telefonato alla  moglie per rassicurarla sulle sue condizioni. I risultati dell’esame autoptico sono ancora al vaglio degli inquirenti. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank