Rdb, offerta del gruppo Salini: “Per salvaguardare lavoratori e marchio”

 Il Gruppo Claudio Salini, general contractor specializzato nella realizzazione di Grandi Opere Infrastrutturali per la pubblica fruibilità, sia sul territorio nazionale che all’estero e tra i principali player nel settore delle Grandi Infrastrutture, dell’Edilizia Civile, Industriale e di Restauro, ha presentato lo scorso venerdì un’offerta per l’acquisto dei cinque stabilimenti del gruppo Rdb, di cui è stato dichiarato fallimento il 12 febbraio scorso. Nel corso di questa settimana sono previsti incontri con i Curatori Fallimentari per finalizzare l’offerta che prevede la cessione dell’azienda per fine marzo, al più tardi metà aprile.

“Auspichiamo – dichiara l’ingegner Claudio Salini – che l'offerta del Gruppo che presiedo sia positivamente accettata, così da salvaguardare i circa 80 collaboratori oltre l'indotto, ma soprattutto per garantire la ripresa di Rdb, rinomato marchio del Made in Italy che ha fatto la storia dell'imprenditoria italiana e dell'industria piacentina”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank