Pediatria, le novità nel convegno regionale di Piacenza

Tracciare i più recenti aggiornamenti sulla pediatria. Questo lo scopo della terza edizione del convegno convegno “Mi Piace… Pediatria”, ospitato oggi (sabato 28 marzo) al Best Western Park Hotel di Piacenza. L'evento – organizzato da Giacomo Biasucci, direttore del dipartimento Materno infantile dell'Ausl di Piacenza – coincide anche con il congresso regionale della Società italiana di Pediatria preventiva e sociale, la cui sezione emiliano-romagnola è presieduta dallo stesso primario.
"Molto più difficile che in passato – ha spiegato Biasucci – è confrontarsi con le famiglie, perchè sono aumentate le aspettative sulla qualità assitenziale e sulla qualità della vita, nonchè i livelli di competenza e di conoscenza delle famiglie. Ecco perchè eventi come questi sono ancora più importanti, sia in termini di aggiornamento medico-scientifico che in termini di confronto con esperienze di alto livello". 
Aperto a medici pediatri, infermieri, dietisti, psicologi ed educatori professionali, l'evento – votato ad un taglio fortemente pratico – ha messo in primo piano le reti assistenziali regionali (il modello Hub & Spoke) relative a nefrologia pediatrica, malattie genetiche e metaboliche ereditarie e cardiologia pediatrica. 
Tra i temi dibattuti, anche gli screening neonatali relativi a cardiopatie congenite, la displasia dell’anca, la sordità profonda e le malformazioni delle vie urinarie. 
Le indicazioni regionali per il corretto utilizzo della terapia antibiotica in pediatria sono state al centro di un terzo focus, ma gli esperti si sono confrontati anche su malattie genetiche affrontate con la terapia enzimatica sostitutiva. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank