Fiorenzuola ancora sconfitto: la Virtus Castelfranco passa al Comunale

 

Al comunale il Fiorenzuola viene sconfitto dalla Virtus Castelfranco. Mantelli deve, come sempre, fare a meno di tanti infortunati, le uniche note positive sono il rientro di Andrea Lucci e la piena disponibilità di Michele Piccolo; rossoneri quindi che scendono in campo con Comune tra i pali, Donati, Fogliazza, Petrelli e Piva in difesa, Pighi, Masseroni, Di Dionisio e Sessi a centrocampo e la coppia Franchi – Piccolo in attacco. Gli ospiti di mister Chezzi rispondono con Gibertini, Sacenti, Ladu, Negri, Girelli, Meregalli, Oubakent, Marcolini, V. Ferrara, Martina, Sciapi. Primo tempo con poche emozioni, con le due squadre che si difendono bene, ma entrambe non riescono a farsi mai pericolose nei pressi dell’area di rigore avversaria. Il secondo tempo si apre malissimo per i rossoneri, con l Virtus Castelfranco che passa al 55’ con Sciapi che trasforma un dubbio rigore concesso dall’arbitro. Passano solo 7 minuti e ancora Sciapi supera l’estremo difensore del Fiorenzuola, firmando così il 2 a 0 ospite. I rossoneri provano a controbattere con un’azione di Sessi che viene steso all’interno dell’area di rigore avversaria: lo stesso Sessi si presenta sul dischetto e, con freddezza, trasforma il rigre che vale l’1 a 2. I padroni di casa provano a raggiungere il pareggio, Mantelli inserisce anche Lucci provando ad appesantire l’attacco dei rossoneri che però non riescono mai a trovare lo spiraglio giusto per la rete dl pareggio; l’unica conclusione degna di nota arriva nei minuti di recupero con Vaccari che tira dalla distanza, ma Gibertini realizza una gran parata scongiurando il gol che poteva valere il 2 a 2. Finisce 1 a 2 con il Fiorenzuola che cade per la seconda volta nel giro di tre giorni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank