Vinitaly, premio Pop Wine al gutturnio frizzante Santa Giustina di Pianello

È il Gutturnio frizzante dell’Azienda Agricola Santa Giustina, di Pianello Valtidone, a rappresentare i vini piacentini nella classifica PopWine 2015, il premio creato all’interno di Vinitaly che seleziona le 50 migliori etichette italiane al di sotto dei 15 euro. Creato da Luca Gardini in collaborazione con Gazza Golosa, il magazine dedicato all’enogastronomia della Gazzetta dello Sport, il premio vuole essere un contributo agli appassionati del buon vino, a dimostrazione di come non siano il prezzo ma la passione e la competenza a fare la differenza. Mercoledì 25 marzo, all’interno della sala Tulipano del centro congressi Vinitaly la premiazione si è aperta con i saluti ufficiali del ministro delle politiche Agricole Maurizio Martina, che ha definito il PopWine “un’iniziativa che mette in evidenza come il vino italiano sappia esprimere grandissime potenzialità in tutti i segmenti di mercato, dimostrando un rapporto tra la qualità e il prezzo che raramente in altri Paesi produttori raggiunge questi livelli”. Gardini e gli esperti sommelier di Gazza Golosa, hanno assaggiato, studiato e valutato oltre 150 vini provenienti sia da colossi italiani che da piccoli e medi produttori. Tra tanti il Gutturnio di Santa Giustina, si è aggiudicato l'importante premio, grazie alla sua “adorabile e piacevole bevibilità” caratteristica che rappresenta al meglio una cultura del vino legata ai semplici e autentici piaceri della tavola e della vita. A ritirare il premio, la titolare Gaia Bucciarelli, una “Donna del vino” che, abbandonate le vesti da avvocato ha inseguito la sua passione trasformando un antico borgo immerso nelle colline della Valtidone in una moderna cantina vitivinicola. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank