Bambini bielorussi ospiti in famiglia, a Piacenza nasce il comitato Le ron

Solidarietà. Lo scorso 17 giugno a Piacenza si è costituito il comitato "Rondini di Chernobyl". La presidente è Carmela Caserta, che insieme a circa 70 famiglie piacentine sta in questo modo proseguendo il progetto di aiuto già cominciato in precedenza entro i confini di un’altra associazione locale. Le famiglie coinvolte ospitano nel periodo estivo bambini provenienti dalla Bielorussia, dove la popolazione vive ancora gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl.    Il soggiorno in terra italiana  serve a dare ai piccoli un sostegno per il risanamento terapeutico. Nei giorni scorsi a Piacenza sono arrivati 67 bambini, ripartiranno il 4 di settembre.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank