Si aggirava in piena notte a Borghetto, nell’auto un machete e due coltelli

Inquietante "incontro" per i carabinieri di Pontenure che ieri sera, giovedì 9 aprile, hanno effettuato una serie di controlli stradali fermando in piena notte una vettura che si aggirava nella zona di Borghetto. Dopo un primo controllo i militari hanno deciso di perquisire l'individuo, un lodigiano di 51 anni, trovandogli nel portafogli una patente non sua, a tutti gli effetti rubata. Il 51enne non ha fornito spiegazioni plausibili e così i militari hanno deciso di proseguire con la perquisizione. All'apertura del bagagliaio la pattuglia ha sgranato gli occhi alla vista di un machete e due coltelli (NELLA FOTO) comodamente riposti nel vano. Il lodigiano è stato denunciato per possesso di oggetti atti all'offesa, ora i carabinieri stanno cercando di approfondire la posizione dell'uomo.

Sempre i carabinieri di Pontenure hanno denunciato per furto un marocchino di 34 anni. Durante un passaggio hanno notato il nordafricano intento a rubare batterie per auto esauste dal cortile dell'abitazione di un elettricista.

Infine è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza un rumeno di 22 anni trovato alla guida nei pressi di Castelsangiovanni con un tasso alcolemico di 1,40, quasi tre volte oltre il limite consentito per chi si mette al volante. Per lui è scattato anche il ritiro della patente.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank