Pestata in strada da marito e suocero, nelle loro auto coltelli e refutiva

Movimentato episodio ieri sera, domenica 12 aprile, intorno alle 21. Un cittadino allarmato ha chiamato la polizia raccontando che n via Caduti sulla Strada due uomini stavano selvaggiamente picchiando una donna. La polizia è immediatamente intervenuta sul posto trovando effettivamente i due individui intenti a malmenare una giovane. Al loro arrivo, però, gli agenti sono stati subito aggrediti verbalmente proprio dalla ragazza picchiata con frasi del tipo "Che cosa avete da rompere, fatevi gli affari vostri!". I poliziotti hanno allora richiamato alla calma tutti e tre tentando di capire cosa stava accadendo: dal controllo dei documenti è emersa una situazione davvero surreale. I due uomini erano padre e figlio, macedoni di 61 e 32 anni, la donna, connazionale di 37 anni, era la moglie del 32enne. Difficile capire i motivi della lite, senza dubbio è apparso subito chiaro che tutti e tre avevano alzato parecchio il gomito.

Durante i controlli dei documenti il 61enne ha tentato di allontanarsi a bordo dell'auto, ma dopo un breve giro dell'isolato ci ha ripensato ed è tornato al punto di partenza: un gesto che ha insospettito i poliziotti i quali hanno deciso di controllare la vettura dell'uomo. In effetti a bordo dell'auto era conservata una piccola roncola, mentre nel bagagliaio addirittura un machete dalla lama lunga 40 centimetri. Non solo, nascoste sotto i sedili erano presenti due autoradio con ogni probabilità rubate. A quel punto la pattuglia ha deciso di controllare anche l'auto del figlio 32enne trovando nella tasca accanto al sedile un cacciavite di 21 centimetri.

Arrivato il momento dei provvedimenti la donna è stata denunciata per ubriachezza molesta, il 32enne per porto ingiustificato di oggetti atti allo scasso, il 61enne per porto di oggetti atti all'offesa e per ricettazione. Non solo, avendo pensato quest'ultimo di fuggire a bordo dell'auto e quindi essendosi messo al volante, i poliziotti lo hanno sottoposto all'alcotest trovando nel sangue dell'uomo un livello di alcol pari a 1,61, abbastanza per una denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank