Prefettura, al via il coordinamento di forze dell’ordine 24 ore su 24

 Nella mattinata odierna, in sede di riunione di coordinamento delle Forze di Polizia, presenti il Questore ed i Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, è stato approvato il “Piano Coordinato di Controllo del Territorio” per il Capoluogo che  sostituisce quello redatto nel  2003.
Il Piano risponde alle rinnovate esigenze e richieste di sicurezza della provincia e alle nuove emergenze criminali, connesse alle mutate dinamiche sociali, registratesi in questi anni ed opportunamente esaminate in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.
Il documento valorizza l’azione contemporanea e sinergica non solo delle Forze di Polizia a competenza generale (Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri),ma anche degli organi di concorso (Guardia di Finanza, Specialità della Polizia di Stato, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Provinciale, Polizia Municipale), tutti chiamati all’assolvimento di comuni compiti di sicurezza, tanto per realizzare un controllo del territorio quanto più esteso e capillare possibile attraverso la vigilanza in circuito delle unità operative all’uopo predisposte e disponibili. 
Alla luce delle mutate esigenze di sicurezza, l’attuale ripartizione dei servizi e degli interventi per aree di competenza territoriale è stata rimodulata ed  incentrata sulla suddivisione delle diverse zone delle città in tre areee sull’attribuzione per ogni area, in alternanza per quadrante orario, delle responsabilità del controllo del territorio e del pronto intervento, ad una delle due Forze di Polizia a competenza generale. Si alterneranno quindi sinergicamente, nell’arco delle 24 ore e senza soluzione di continuità, le Forze di Polizia a competenza generale, con l’apporto delle Forze di concorso statali, delle Specialità e delle Polizie locali.

blank

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank