Il giornalista Maurizio Baiata racconta la sua storia a Spazio Tesla

blank

Venerdì 17 aprile alle 21 Spazio Tesla vi invita al centro Congressi Galileo, in via Galilei 3 a Gariga di Podenzano, all'incontro "Ufo e nuove frontiere della conoscenza". Ospite della serata sarà il giornalista, scrittore e ricercatore Ufo Maurizio Baiata.

blank

MAURIZIO BAIATA

Nato a Roma nel 1951, ha vissuto per molti anni negli Stati Uniti, dove l’hanno portato il suo Dna, giornalistico e biologico, essendo figlio di un emigrato. Il racconto, per lui che ama la sintesi e l’editing in primis, comunque non si chiude qui.  Maurizio Baiata ha infatti nel sangue sia la Musica Rock sia l’investigazione ufologica, che ha documentato in ogni maniera, come critico, come documentarista, come traduttore e adattatore, come direttore di testate in Italia e negli USA. Ha curato anche opere enciclopediche, per la Fabbri Editori ("UFO Dossier X") e la Armando Curcio Editore (“Stargate Enigmi dal Cosmo"). La sua passione per la divulgazione gli è costata e gli è valsa molto. Lo ha condotto vicino ai fenomeni estremi della esistenza umana a contatto con il Mistero, con le altre dimensioni e con un Assoluto a noi sempre vicino seppure invisibile, che ha narrato nel suo primo libro “Gli Alieni mi hanno salvato la Vita”. Una divulgazione portata nelle conferenze, alle quali ha partecipato come relatore o ha altrimenti organizzato, a centinaia in Italia, oltre alle più importanti negli USA e in Gran Bretagna. Bilingue, a Phoenix (Arizona) ha fondato e diretto il bimestrale “Open Minds”. E nelle innumerevoli partecipazioni a programmi televisivi, dal “Mixer” con Minoli nei primi anni Novanta, alle tante uscite con il Maurizio Costanzo Show, in programmi sia di intrattenimento, sia di impostazione seriosa e… ai confini della Scienza. Oggi, punta alla sua ragione d’essere: fra Musica Stellare e Messaggi positivi, vuole rivolgersi a un pubblico sempre più vasto, curioso di sapere, ma anche di essere accompagnato con garbo attraverso le aperture degli… stargate interiori.Noi, infatti, siamo solo ospiti di un pianeta che rappresenta un microcosmo rispetto ad altri sistemi planetari, galassie e diversi possibili universi. Ma siamo anche il Tutto.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank