Polizia Municipale, incontro in Prefettura: tentativo di conciliazione fallito

Si è concluso con un nulla di fatto l’atteso incontro odierno in Prefettura che ha visto i rappresentanti del sindacato Diccap (Sulpl) a confronto con l’assessore Luigi Gazzola, alla presenza del Prefetto Anna Palombi.
“Il tentativo di conciliazione è fallito” – ha commentato a caldo il delegato Diccap Miriam Palumbo che conferma lo stato di agitazione in vista del prossimo e decisivo incontro del 5 maggio prossimo a cui parteciperanno anche le altre sigle sindacali assieme al nuovo comandante della Polizia Municipale Stefano Poma.
Tra le richieste portate al tavolo della trattativa da parte del sindacato, la revisione dei massimali della polizza infortuni per chi svolge servizio in strada, l’applicazione del contratto nazionale per quanto riguarda i turni nei festivi infrasettimanali,  la regolamentazione delle missioni in trasferta e il dibattito intorno all’introduzione di una commissione medica per valutare la veridicità dei certificati medici. Punti su cui, anche a causa dell’assenza delle altre sigle sindacali, non si è ancora trovato un accordo e che verranno nuovamente discussi il prossimo 5 maggio. Ma – precisa la Palumbo – l’incontro odierno non è stato del tutto vano: “Abbiamo molto apprezzato quanto detto dal Prefetto Palombi riguardo la specificità del corpo di Polizia municipale e siamo rimasti favorevolmente colpiti dalla volontà del sindaco Paolo Dosi di presenziare alla prima parte dell’incontro, anche se la trattativa è di fatto rimandata al 5 maggio”.  Qualora anche in quell’occasione non si dovesse arrivare ad un accordo, lo scenario più probabile resta quello dello sciopero.
 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank