Municipale, si presenta il nuovo comandante: “Viabilità e sicurezza priorità”

"Arrivo a Piacenza con entusiasmo". Sono le prime parole del nuovo comandante del Corpo di Polizia Municipale, Stefano Poma. Quarantasei anni, residente a Guastalla, Poma – sposato e padre di due figli – è stato fino ad oggi comandante del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord, incarico svolto anche durante il tremendo terremoto che nel 2012 colpì disastrosamente la zona.
"Vedo il nuovo incarico a Piacenza – ha detto Poma – con la massima positività. Per i problemi da risolvere, dalla viabilità alla sicurezza, garantisco impegno massimo e buona volontà. Naturalmente avrò bisogno dell'aiuto del comandante vicario uscente Campomagnani e di chi, ad oggi, conosce la realtà piacentina meglio di me". Sulle spine relative a sicurezza e degrado di alcune zone cittadine, Poma ha anticipato che vorrà una Polizia Municipale "sempre al fianco delle forze di polizia, nel segno della massima collaborazione". "Saremo sulle strade per sanzionare – ha aggiunto – ma anche per aiutare i cittadini: sono state usate varie formule (come polizia di prossimità o polizia dell'ultimo metro) per definire il lavoro che devono fare i vigili, per ora non codificherei troppo ma di certo il nostro obiettivo sarà esserci. Sappiamo che non tutti i problemi sono risolvibili, ma dobbiamo trasmettere ai cittadini il senso della nostra presenza".
Sui problemi sindacali che agitano da tempo la Municipale, Poma ha detto: "Ognuno ha il diritto di… esercitare i propri diritti. Detto questo, ci sono degli standard da garantire, ma non toglieremo diritti a nessuno". Sulle multe per divieto di sosta contestate in seguito e senza il consueto foglio di carta appoggiato sui vetri dell'auto, Poma – dopo che il sindaco Dosi aveva precisato che ciò dipende da un adeguamento normativo di cui si stanno approfondendo tutti gli aspetti – ha chiosato invitando, prima di tutto, "a non parcheggiare in divieto", ma ha anche spiegato che si tratta dell'effetto di un'organizzazione che utilizza strumenti più sofisticati "che mirano anche a individuare auto sottoposte a fermo amministrativo".

Il sindaco Paolo Dosi, nella presentazione iniziale del comandante Poma in Municipio, ha sottolineato che il suo arrivo coincide con un passaggio importante per le urgenze della sicurezza urbana e per le questioni aperte all'interno della Polizia Municipale. "Sono attesi – ha ricordato Dosi – 15 nuovi agenti e nuovi 5 ausiliari, per il cui ruolo sono arrivate tantissime richieste: ai primi di giugno saranno tutti in servizio".
"Non è – ha aggiunto Dosi – solo un tema di carattere numerico: faremo con Poma tutte riflessioni necessarie per dare le migliori risposte possibili a temi difficili, come quello della sicurezza percepita di cui si è discusso anche con il viceministro Bubbico".
Ringraziato dal sindaco anche il comandante vicario Campomagnani ed i suoi collaboratori "per la capacità di svolgere le loro funzioni in momenti molto delicati, con un supplemento di partecipazione offerto spontaneamente, anche al di là del dovuto. Si tratta di qualcosa di indispensabile per gli enti locali di oggi: sono meriti da riconoscere e sottolineare".
Al comandante Poma, oltre agli auguri di rito, il sindaco ha espresso considerazioni "sui non pochi problemi che ci saranno: è una sfida con sorprese e imprevisti quotidiani, da affrontare subito come nel caso del contatto diretto con i cittadini e le loro richieste su sicurezza e viabilità. Ci sarà richiesto un supplemento di attenzione e di pazienza".
Dosi ha anche ringraziato  l'assessore Gazzola per il supporto nell'individuazione del percorso per la persona adatta. Proprio l'assessore ha ricordato come per il posto di comandante fossero pervenute 17 domande, con 15 candidati ammessi alla fase che ha portato a 8 colloqui al termine dei quali è stato scelto Poma. ben 785, invece, le domande per i 5 posti da ausiliari del traffico.
L'ormai ex comandante vicario, Massimiliano Campomagnani, ha detto che continuerà a fare tutto quello che sarà possibile, dicendosi già coinvolto dall'entusiasmo portato dal nuovo comandante. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank