Fermato dopo inseguimento sull’auto rubata, a bordo ritrovata molta refurtiva

 Erano le 5 e mezza di ieri quando una volante della polizia si è diretta verso via XXIV maggio, allertata dalla segnalazione di un cittadino che aveva notato un uomo aggirarsi in modo sospetto tra le auto parcheggiate. Giunti sul posto, gli agenti hanno notato l'uomo all'interno di un'auto – una Fiat Punto risultata poi rubata. Alla vista della polizia, l'uomo di tutta risposta ha acceso il motore e con una sgommata e' partito in direzione di barriera Genova. Una folla corsa interrotta pochi metri più in la', quando a una curva, il guidatore ha perso il controllo del mezzo che si è' andato a schiantare contro il muro adiacente alla vetrina di un esercizio commerciale.

L'uomo, rimasto però illeso, ha deciso di abbandonare l'auto e darsela a gambe in direzione del Pubblico Passeggio, facendo poi perdere le sue tracce. I controlli effettuati a bordo dell'auto hanno permesso di recuperare due portafogli rubati appartenenti a due piacentini oltre a due hard disk, un trolley, una calcolatrice e un marsupio. Oggetti che sono stati riconosciuti come rubati da un'altra auto che si trovava proprio nel parcheggio di via XXIV maggio, di cui il ladro era venuto in possesso sfondano il finestrino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank