Bloccati ed identificati i teppistelli di Gragnano

Bloccati  e identificati a Gragnano Trebbiense, da parte dei Carabinieri di san Nicolò, alcuni minorenni di un’età compresa fra i 12 ed i 16 anni. Sono accusati di atti di vandalismo contro la piscina di Gragnano Trebbiense, argomento di cui ci siamo occupati anche ieri. La titolare della società che gestisce l’impianto già l’8 agosto aveva sporto denuncia contro ignoti che più di una volta avevano gettato oggetti e rifiuti nella piscina, insieme a tavolini, seggiole e sdrai. I carabinieri ieri mattina alle ore 3.30 si sono imbattutti nella baby gang. Al termine dell’inseguimento sono stati bloccati. Il più grande del gruppo di 16 anni è stato denunciato al Tribunale dei minori di Bologna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank