Hascisc e cocaina nei pantaloni, coltello in tasca. Marocchino nei guai

Detenzione di oggetti atti ad offendere,  resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di droga ai fini di spaccio. Sono le accuse di cui deve rispondere un marocchino fermato a piedi ieri sul Corso e denunciato. Alla richiesta dei documenti l'uomo ha consegnato una fotocopia usurata e consumata di un visto ed è fuggito a piedi verso piazza Cavalli. In quel momento però è intervenuta una seconda volante che lo ha bloccato pochi metri dopo. Lo straniero ha cercato di divincolarsi dagli agenti ma non vi è riuscito. Perquisito è stato trovato con addosso tre paia di pantaloni utilizzati per nascondere 2,5 grammi di hashish e mezzo grammo di cocaina nonché un coltello a serramanico. Si tratta come detto di un marocchino di 24 anni regolare sul territorio italiano. Perquisita anche la casa del nordafricano ma con esito negativo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank