“Prayer” il primo album di Robin Shulz

blank

Questa settimana in Music Box ascoltiamo il primo album di Robin Shulz “Prayer”.

blank

Ma chi è Robin Shulz? Un dj electro-house e produttore tedesco, una di quelle nuove figure che potremmo definire “salva canzone” o che riescono a dare una seconda vita o una seconda possibilità a brani con potenzialità potremmo dire un po’ nascoste.

E' il caso di Prayer in C, canzone che è stata un vero successo nell’estate 2014. Il pezzo è del duo pop-folk franco israeliano Lilly Wood & The Prick, l’originale era carino ma mancava ritmo. Il nostro dj tedesco ha aggiunto quel qualcosa che l’ha resa una vera hit.

L' album contiene 20 tracce, alcune già famose, altre meno e alcuni pezzi solo strumentali come Warm Minds .

Altri brani che sono stati già in classifica inclusi nel cd sono: Waves pezzo del rapper olanedese Mr.Probz con la voce di Chris BrownSun Goes Down 
con la splendida voce di Jasmine Thompson e Rather Be singolo del gruppo britannico Clean Bandit che vede la collaborazione della cantante Jess Glynne. Unico appunto che possiamo fare a Robin è  che questo pezzo funzionava anche senza il suo remix .

Infine un pezzo interessante è Snowflakes realizzata da PingPong insieme a Robin.

Prayer è uscito con etichetta Lausbuben Records che è poi l’etichetta fondata dal dj tedesco insieme a Daniel Bruns e Christopher Noble. 

Robin Schulz ha anche aperto, proprio qualche giorno fa, la semifinale di The Voice of Italy su Rai2 rompendo il ghiaccio con un’esibizione insieme ai talenti in gara.

Purtroppo non ci sono date fissate per i prossimi mesi in Italia, ma se volete sempre essere aggiornati su Robin Shulz ecco il suo sito ufficiale
www.robin-schulz.com

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank