Nuovo appuntamento a La Fabbrica 54 con Alessandro Benvenuti

Attore, regista, comico, autore: Alessandro Benvenuti in Un comico fatto di sangue
 

blank

Un comico fatto di sangue
Alessandro Benvenuti a La Fabbrica 54
Sabato 30 maggio 2015 – ore 21:00
 

Per aggiudicarti il tuo biglietto omaggio invia un SMS con scritto BENVENUTI PC24 + il tuo nome e cognome al 333 75 75 246. Richiameremo per confermati il biglietto.  Biglietto valido per 2 persone.

Ascolta Radio Sound 95, potrai aggiudicarti tanti omaggi!

 

 


 

 

Grande teatro con Alessandro Benvenuti autore e attore di “Un comico fatto di sangue”  storia tragicomica delle vicissitudini quotidiane di una famiglia … e dell’amore per gli animali. Benvenuti torna a Piacenza, dopo che nel 1994 la città si è resa un perfetto palcoscenico per il suo film "Belle al bar". Lungometraggio che vedeva la partecipazione di Eva Robin's ma anche di Andrea Brambilla, meglio conosciuto come Zuzzuro. Un film che ha ricevuto molti riconoscimenti sia in Italia che all'estero, fra i quali il Nastro d'argento come Miglior soggetto.

L’evento si inserisce nel contesto della stagione estiva teatro in programma a La Fabbrica 54 a Larzano di Rivergaro sabato 30 maggio alle 21:00.  Dopo il cabaret di Flavio Oreglio, il Jazz di Lino Patruno e il gruppo di comici di Caffè Teatro, La Fabbrica 54 propone nella meravigliosa sede restaurata di una vecchia fabbrica di pomodori, uno spettacolo teatrale da non perdere, con l’eclettico Alessandro Benvenuti, attore, autore, regista.

Alessandro Benvenuti in collaborazione drammaturgica con la sua compagna di vita Chiara Grazzini analizza quella strana voglia di ridere, quel  qualcosa di amaramente comico che nasce dal riconoscersi in un dramma. Usa  un linguaggio comico modernissimo e analizza i rapporti tra i membri di una famiglia italiana, di questa nostra Italia che ha perso la bussola del buon senso e naviga ormai a vista tra i flutti sempre più minacciosi del mar dell'incertezza. Una commedia in cinque atti rapidi ed incisivi dove nessuna parola è messa lì per caso. Una drammaturgia sorprendente nella sua semplicità. Dal 2000 al 2015, passando attraverso cinque momenti chiave o testimonianze, l'autore narra il progressivo degenerare dei rapporti di una famiglia composta da un marito, una moglie, due figlie e qualche animale… di troppo. Un uomo, intenerito dall’amore per una donna, che diventa un assassino a causa di un cucciolo. Un padre, spinto da un insano desiderio di riscatto personale, che tenta disperatamente di estirpare dal figlio la sua “natura bottegaia”. Una donna in coma che rinfaccia al marito tutte le offese d’una vita E più i fatti, via via che il tempo passa, si fanno seriamente preoccupanti, e più, nel raccontarli, diventano, per chi li ascolta, divertenti. E' il comico, che essendo fatto di sangue non rinuncia neppure di fronte a un dramma al piacere di poter piacere a chi lo ascolta? O è il fatto di sangue in sé che nonostante la sua tragicità diventa a suo modo comicamente sorprendente? Allo spettatore il piacere, di decidere ascoltandolo.

Per info e prenotazioni telefonare allo 392 8172801 o scrivere a info@lafabbrica54.com. web site: www.lafabbrica54.com. Biglietti disponibili presso la Feltrinelli via Cavour, 1 Piacenza.

 

LA STAGIONE ESTIVA TEATRO 2015

 

E’ entrata ormai nel vivo la stagione teatrale a “la FABBRICA 54”, affascinante recupero industriale della storica sede De Rica a Larzano di Rivergaro. Questa  struttura  polivalente apre le porte alla cultura offrendo un cartellone di spettacoli che spazia dalla musica, con il Jazz delle origini di Lino Patruno fino all’omaggio a Gaber di Enzo Iacchetti, al cabaret che ha visto ospiti per la serata di inaugurazione lo scorso 8 maggio, Flavio Oreglio e Alberto Patrucco con la prima Nazionale dello spettacolo” Non facciamo Mai La Stessa Cosa”. Per le prossime serate di cabaret sono previsti un susseguirsi di personaggi provenienti dai palcoscenici di Zelig e Colorado, Daniele Raco il wrestler comico da Zelig , Didi Mazzilli da Colorado e per chiudere il 18 giugno con  Antonio Ornano sempre da Zelig, giusto per citarne alcuni. Si continua poi il 13 giugno con Vito con il “Recital” dove questo poliedrico attore racconta comicamente la sua vita. Debora Caprioglio il 27 giugno con Debora’s Love un viaggio brioso e divertente nella vita della attrice e delle sue passioni, uno spettacolo ricco di ironia e comicità, Enzo Iacchettti e il suo omaggio al grande Giorgio Gaber chiude la stagione Giobbe Covatta il 30 luglio con la “Commediola”, spettacolo  incentrato sulla interpretazione di questo straordinario comico dell’Inferno di Dante. A completare questo ricco cartellone ci sono gli spettacoli “Tango” interamente dedicato al mondo della musica argentina il 06 luglio ed un omaggio a Fred Buscaglione il 16 luglio con Franz Campi in “Che Tipo quel Fred”. Questa stagione è stata realizzata con la collaborazione di Caffè Teatro di Samarate e del suo direttore artistico Maurizio Castiglioni per le serate di cabaret, mentre gli spettacoli di Tango, Iacchetti, Gaber e Covatta sono stati realizzati con la collaborazione di Beppe Arena. I biglietti sono disponibili presso gli uffici della struttura oppure a la Feltrinelli in centro a Piacenza.

 Per informazioni o prenotazioni è possibile contattare direttamente la Fabbrica telefonicamente al 392/8172801 oppure 0523/957900 oppure scrivete a info@lafabbrica54.com.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank