Insegnante preso di mira: candelotto fumogeno contro la sua auto parcheggiata

Sulle prime si era pensato a una bomba molotov, poi si è capito che si trattava solo di un candelotto fumogeno che non ha provocato danni. Ma la paura c'è stata. E' accaduto ieri in via Piatti, di fianco al polo scolastico che si affaccia su via IV Novembre. Bersaglio dell'"attacco", che poi si è rivelata una bravata, l'auto di un professore che in quel momento stava tenendo lezione nell'istituto. Sul posto è stata fatta intervenire la polizia e solo dopo i primi accertamenti degli agenti si è capito che non si trattava di una bomba incendiaria. Non è da escludere che l'auto dell'insegnante non fosse un bersaglio casuale, magari da parte di qualche studente a cui sta particolarmente antipatico. Anche se esiste la possibilità che l'autore possa essere stato un passante. In ogni caso indagini sono in corso e chi ha lanciato il candelotto rischia una denuncia. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank