“Le leggo la mano” e sfila l’orologio d’oro, denunciata nomade 23enne

Tenta di sfilare un orologio d’oro dal polso di un uomo, ma quest’ultimo resiste al furto e la ladra fugge, viene però bloccata poco dopo dai carabinieri. Il fatto è accaduto l’altro giorno sul Pubblico Passeggio, protagonista una nomade rumena di 23 anni senza fissa dimora. Con la scusa di offrire una lettura della mano gratuita la donna ha afferrato il polso di un uomo di 55 anni: quest’ultimo, inizialmente spiazzato dall’atteggiamento della sconosciuta, ha ben presto compreso le sue reali intenzioni e ha opposto resistenza mettendo in fuga la malintenzionata. Subito dopo ha chiamato i carabinieri che hanno rintracciato la 23enne pochi minuti dopo sempre nei pressi del Facsal. La donna è stata riconosciuta dal 55enne ed è stata denunciata. Poche ore prima era avvenuto, sempre nei paraggi, un furto dalle modalità molto simili, in quell’occasione però il colpo era andato purtroppo a segno: vittima in quel caso un uomo di 76 anni al quale era stato sfilato sempre l’orologio d’oro e sempre da una donna che lo aveva avvicinato con la scusa di predire il futuro attraverso la lettura della mano. Anche il 76enne ha riconosciuto la nomade come l’autrice del colpo e per lei è scattata così la denuncia per furto.

blank

I carabinieri sospettano che la giovane abbia già messo a segno in passato colpi di questo tipo e invitano chiunque sia rimasto vittima di questo raggiro a farsi avanti e sporgere denuncia per facilitare le indagini e rendere più semplice il rinvenimento della refurtiva.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank