Ruba una t-shirt da pochi euro, denunciata per furto aggravato a soli 16 anni

Denunciata per furto aggravato, la protagonista è una ragazza piacentina di soli 16 anni. Il bottino, una t-shirt da pochi euro. Il fatto è accaduto ieri, mercoledì 10 giugno, intorno alle 17. La ragazzina è entrata in un negozio di abbigliamento in Corso Vittorio Emanuele chiedendo di poter visionare e provare alcuni indumenti. Dopo averne provati parecchi e aver creato un po’ di scompiglio la ragazzina ha deciso di uscire senza acquistare nulla. Al momento di oltrepassare le casse, però, il sistema antitaccheggio è scattato e la commessa ha così bloccato la giovane. Quest’ultima, in effetti, sotto la maglietta che già portava al momento dell’ingresso nella boutique, aveva indossato una canottiera sottratta di nascosto dagli scaffali dell’esercizio. Sul posto è stata chiamata la polizia che ha denunciato la 16enne. In più, avendo staccato la placca antitaccheggio con la forbice e avendo danneggiato l’indumento, per lei la denuncia è passata da furto a furto aggravato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank