Ansia prematrimoniale? Ecco come gestirla.

Le settimane (se non i mesi) antecedenti il giorno del matrimonio per molti imminenti sposi (soprattutto spose) possono rivelarsi dei veri incubi. Da una parte, gli ultimissimi preparativi, gli imprevisti sempre dietro l’angolo, tutte le spese che iniziano a farsi sentire; dall’altra, tutto lo stress prematrimoniale, che può rendere un tantino nervosetti nel rapporto con il partner.

blank

Tutto questo popò di roba può causare ansie e stress e può portarci a chiederci se siamo realmente pronti per affrontare il grande passo, se sia davvero il momento giusto per farlo, se siamo sicuri di fare la scelta giusta…

Ma cerchiamo di stare tranquilli: questi sono momenti davvero impegnativi, sotto tutti  i fronti, ed è sicuramente normale sentirsi un po’ spaventati di fronte a tutto questo. E, soprattutto, non temete! Ecco alcuni semplici trucchetti che possono esserci utili:

  1. PENSA POSITIVO.
    “Se qualcosa può andare male, andrà male”. Così recita una delle più famose leggi di Murphy. Certo che se di fronte a qualunque pensiero negativo ci gettiamo nel più profondo dello sconforto, di certo non ne usciremo vivi. Allora, cerchiamo di smettere il prima possibile con i pensieri negativi, urlando un sonoro STOP. Dopodiché cerchiamo di trasformare questi nefasti pensieri in positivo: “Andrà tutto bene”, “Questo problema si può risolvere”, “Otterrò tutto quello che mi fa stare bene” ecc. Non sembra, ma infondersi un po’ di tranquillità è davvero molto utile.
  2. ANALIZZA LE TUE PAURE.
    Non c’è niente di più irrazionale della paura. Ma visto che non siamo circondati dagli squali nel bel mezzo dell’oceano, cerchiamo di analizzarla razionalmente. Prendete un foglio e scrivete un elenco di tutte le vostre paura, attribuendo ad ognuna di esse il grado di possibilità che accadano veramente con un punteggio da 0 a 100. Scoprirete che molte delle vostre paure avranno una probabilità di avverarsi molto bassa!
  3. STACCA.
    Come in tutti i momenti di stress, anche in quelli pre-nozze è sempre molto salutare staccare la spina per qualche ora. Rilassatevi dedicandovi ai vostri hobby preferiti, guardatevi un bel film al cinema, fate una passeggiate sulle nostre belle colline piacentine. Insomma, quello che volete basta che non abbia nulla a che fare con il matrimonio.
  4. FATTI AIUTARE.
    So che in momenti come questi vogliamo gestire da soli tutti gli aspetti e tutti i dettagli. Però, diciamocelo: i superpoteri purtroppo ancora non ce li abbiamo, e gestire una mole così grande di impegni e riuscire a conciliarla con il lavoro e gli affetti è davvero un’impresa titanica. E allora perché non farsi aiutare dalle persone che ci stanno vicine? Deleghiamo alcuni compiti al nostro partner, ai nostri familiari e ai nostri amici. In questo modo loro si sentiranno partecipi delle nostre gioie e noi potremmo finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Visto? L’ansia si sta già un po’ temperando!

Se volete scoprire come sto gestendo io tutto lo stress e le ansie premartimoniali, vi aspetto, come sempre, sul mio blog Brolli Sposi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank